Windows 2019 Insider Preview e Project Honolulu

Pubblicato da Andrea il

Ho fatto dei test con la build 17623 a l’ultima release dell’interfaccia di gestione Project Honolulu.
Ho creato un LAB con 3 VM su VMware ESXi 6.5 con 2 SSD e 3 SATA LUN per testare il Cluster Hyper-Converged e la Deduplication su Cluster Shared Volumes con ReFS.
L’installazione del Windows 2019 è molto veloce per entrambe le versioni, con o senza Desktop Experience.

W2019_1W2019_2W2019_3

Project Honolulu è semplice da installare ed usare sulla mia workstation, l’interfaccia utente è pulita ma non è stabile con tutti i browser.

L’ho utilizzato per aggiungere i 3 nodi hci1, hci2 e hci3 come server standalone e per installare i ruoli necessari (Data Deduplication, File and iSCSI Services, File Server, Hyper-V, Network Controller, Storage Replica, Network Virtualization and Failover Clustering).

ProjectHonolulu_1

Se provate a creare un cluster in questa configurazione riceverete alcuni errori circa la compatibilità dei drive. 

Dalla Powershell, ho creato un cluster senza dischi e poi li ho aggiunti successivamente, come spiegato in questo post http://www.checkyourlogs.net/?p=22141.

Ho cambiato solo alcune cose nello script, il nome dei nodi, l’indirizzo statico IP, la definizione dei volumi e come identificare i dischi da impostare come HDD HDD (Get-Physicaldisk | where MediaType –eq “Unspecified”| Set-PhysicalDisk –MediaType HDD) perchè le LUN SSD venivano correttamente riconosciute.

I 3 volumi creati di 400GB in CSVFS_ReFS hanno PhysicalDiskRedundancy impostato ad 1, deduplication abilitata e tutti i dischi SSD nel cluster sono usati come dischi Journal (cache).

Ora ho un Hyper-Converged Cluster da aggiungere al mio Project Honolulu e ho iniziato a create delle VM.

ProjectHonolulu_2 ProjectHonolulu_3

Poi ho testato la resilienza con il down di un nodo del cluster, spostando una virtual machine che stava ricevendo file su delle cartelle condivise.

ProjectHonolulu_4 ProjectHonolulu_5 ProjectHonolulu_6 ProjectHonolulu_7 

Tutto è andato bene, alla fine dei task di Resync e Repair il cluster sembra funzionare correttamente ma l’utilizzo della rete è stato molto alto.

ProjectHonolulu_8ProjectHonolulu_9

Project Honolulu attualmente non copre tutte le configurazioni, avrete quindi necessità di ricorrere alla PowerShell per alcuni task, Windows 2019 Insider preview invece mi ha restituito un buon feeling e ne testerò anche la funzione storage replica per vedere anche questo aspetto di questa soluzione Hyper-Converged (base) in beta.